Crostata di Visciole

Ricetta di: Tradizione Setina

061303edb1dce18211bd6289b263e658?s=96&d=mm&r=g - ilPunto
Autoreelias
Categoria,

La crostata di visciole di Sezze, località in provincia di Latina, è una di quelle ricette tradizionali che risvegliano al palato la memoria di sapori antichi, il ricordo di nonne che preparano con amore dolci tramandati di generazione in generazione.

Ecco allora questa deliziosa crostata (che a Sezze viene gustata anche in forma di crostatine), apice della pasticceria setina.

Si tratta di una frolla con molti tuorli, arricchita dallo strutto e farcita con confettura di visciole, ossia ciliegie selvatiche.

Le visciole sono una vera delizia: rosse, piccole e con un inconfondibile sapore asprigno.

La confettura di visciole, quindi, presenta un bel colore rosso rubino e al palato dona un retrogusto leggermente aspro, che si lega perfettamente alla dolcezza della pasta frolla.

Qui vi presentiamo la ricetta della nostra lettrice Rossella, una ricetta che vanta più di un secolo: il dolce ideale per tutta la famiglia.

Ricetta Crostata di Visciole

Piatto per1 Serve

Ingredienti
 5 tuorli
 1 uovo intero
 250 g zucchero
 200 g strutto
 1 limone grattugiato
 Farina q.b.
  g marmellata di visciole

Procedimento
1

In una terrina unite lo zucchero, le uova, lo strutto e il limone grattugiato

2

Mescolate con una forchetta, unite man mano la farina fin quando inizia a formarsi l'impasto

3

Spostatevi su di una spianatoia ed incorporate altra farina fino ad avere un impasto elastico che non si attacca alle mani

4

Lasciate riposare in frigo (circa 30 minuti)

5

Stendete la frolla su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4/5 mm

6

Rivestite con la frolla lo stampo per crostate da 24 cm. di diametro precedentemente imburrato e infarinato

7

Aggiungete la marmellata di visciole e livellarla

8

Con la frolla rimasta fate delle striscioline che posizionerete diagonalmente sulla crostata incrociandole e sigillare bene i bordi delle striscioline alla frolla

9

Infornate la crostata di marmellata di visciole a 180°C e cuocete per circa 40 minuti

10

Sfornate, lasciatela raffreddare, quindi servitela

Ingredienti

Ingredienti
 5 tuorli
 1 uovo intero
 250 g zucchero
 200 g strutto
 1 limone grattugiato
 Farina q.b.
  g marmellata di visciole

Indicazioni stradali

Procedimento
1

In una terrina unite lo zucchero, le uova, lo strutto e il limone grattugiato

2

Mescolate con una forchetta, unite man mano la farina fin quando inizia a formarsi l'impasto

3

Spostatevi su di una spianatoia ed incorporate altra farina fino ad avere un impasto elastico che non si attacca alle mani

4

Lasciate riposare in frigo (circa 30 minuti)

5

Stendete la frolla su di un piano leggermente infarinato ad uno spessore di circa 4/5 mm

6

Rivestite con la frolla lo stampo per crostate da 24 cm. di diametro precedentemente imburrato e infarinato

7

Aggiungete la marmellata di visciole e livellarla

8

Con la frolla rimasta fate delle striscioline che posizionerete diagonalmente sulla crostata incrociandole e sigillare bene i bordi delle striscioline alla frolla

9

Infornate la crostata di marmellata di visciole a 180°C e cuocete per circa 40 minuti

10

Sfornate, lasciatela raffreddare, quindi servitela

Crostata di Visciole
Ricetta Crostata di Visciole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi HTML tag e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>